Religione

La religione di stato è, dal 337, il Cristianesimo. Sebbene in Georgia esista la libertà di culto e le istituzioni religiose siano separate dal governo, più del 65% della popolazione è cristiano-ortodossa. Santa Nino di Cappadocia intorno al 330 portò il Cristianesimo in Georgia, per questo motivo è considerata, dai cattolici ortodossi georgiani, al pari degli Apostoli. Tra le minoranze religiose sono presenti russi ortodossi, cristiani armeni, mussulmani, romani cattolici, ebrei e protestanti.